Quando prendere in considerazione gli impianti per bambini

Se Suo figlio ha difficoltà a raggiungere le tappe dello sviluppo, può essere il momento di valutare un impianto acustico.

Una donna interagisce con un bambino che porta un impianto Cochlear

La perdita uditiva nel proprio figlio può essere sconfortante e generare confusione. Tuttavia, è importante sapere che non si è soli.

Fino a cinque bambini su 1.000 nascono con perdita uditiva o perdono l’udito poco dopo la nascita.1 Se Suo figlio è uno di questi, esistono varie alternative per migliorare il suo udito.

Se pensa che gli apparecchi acustici non offrano abbastanza benefici a Suo figlio, è importante valutare un impianto acustico quanto prima.

“Siamo fiduciosi al 100% che Natalie potrà crescere come i suoi coetanei con udito normale”.*1

- Charlene, madre di Natalie, portatrice di impianto Cochlear™ Nucleus®

Esclusione di responsabilità

Gli utenti sono invitati a consultare il proprio specialista sui trattamenti dell'ipoacusia. Gli esiti possono variare e il proprio specialista illustrerà i fattori che potrebbero influire sull'esito. Leggere sempre le istruzioni d'uso. Non tutti i prodotti sono disponibili in tutti i Paesi. Contattare il proprio rappresentante locale Cochlear per informazioni sui prodotti.

Per un elenco completo dei marchi commerciali di Cochlear, visita la pagina Termini di utilizzo.

*1 Le opinioni espresse sono quelle dell’individuo. Consultare il proprio specialista per stabilire se si è adatti a ricevere la tecnologia Cochlear.

Fonti

  1. 10 facts about Deafness [Internet]. World Health Organization; (2018), [citato il 5 ottobre 2018]. Disponibile all’indirizzo: http://www.who.int/features/factfiles/deafness/en/