Renata Bedin

Ciao sono Renata,

fin dalla mia nascita sono sorda, ho fatto tanti controlli e poi a 1 anno ho messo le protesi.

Sono stata con le protesi fino a 9 anni, poi a dicembre del 2016 sono stata operata per fare l’impianto cocleare solo all’orecchio destro.

Ho dovuto lasciare la scuola e le lezioni di danza…ah, aspetta, non ti ho ancora detto che sono una ballerina da settembre 2014!

Dopo essere stata operata, sono stata 1 giorno in ospedale e poi 15 giorni a casa.

I miei compagni di classe mi hanno mandato tantissimi video e poi una video chiamata tutti insieme.

A gennaio del 2017 è stato attivato l’impianto e ho dovuto superare varie prove.

Ora ho 12 anni e la mia vita è proprio cambiata: seguo il tempo della musica a danza e sento meglio le parole delle altre persone anche a scuola.

Frequento la seconda media vicino a casa.

Ho frequentato le elementari all’Effetà (scuola paritaria sordi-udenti) assieme a quattro bambini sordi: una bambina sorda come me, con l’impianto cocleare, e gli altri tre sordomuti.

In quella scuola ho anche imparato la L.I.S. (Lingua Italiana Segni) in modo da comunicare con i bambini sordomuti.

D’estate vado al campeggio con i ragazzi della mia età, in vacanza con i miei genitori, con le mie compagne di danza e con i miei amici.

Mi diverto molto in acqua soprattutto da quando posso fare il bagno con l’impianto indossato, è molto meglio dopo 8 anni senza sentire il rumore dell’acqua, mentre d’inverno vado a sciare con i miei genitori e qualche volta con i miei amici.

Il mio cantante preferito è Jovanotti Lorenzo Cherubini, conosco molte delle sue canzoni e dall’anno scorso ho cominciato ad andare ai suoi concerti, ho un suo libro e due CD.

L’anno scorso sono andata ad un suo concerto all’Arena di Verona e quest’anno sono andata a Lignano Sabbiadoro il 6 luglio 2019 a vedere il “Jova Beach Party”.

Il mio attore preferito è Grant Gustin (Barry Allen), che è il protagonista di “The flash” con Candice Patton (Iris West-Allen).

Mi piace molto la velocità e sto ancora guardando le nuove puntate.

Non so ancora cosa farò da grande, però so quello che vorrei fare: la scrittrice di fumetti di Topolino perché mi sono sempre piaciuti molto, la maestra di danza, l’attrice, la guida turistica in L.I.S., ma soprattutto una ballerina famosa.

Renata Bedin