Skip to main content

Osia® Smart App: Domande frequenti


L'Osia Smart App è compatibile con il processore del suono Osia 2.


Per un elenco aggiornato dei modelli iPhone e Apple Watch e delle versioni iOS compatibili, consultare il sito Web www.cochlear.com/compatibility.


Sì, nella maggior parte dei casi. L'app viene verificata sulla versione iOS disponibile al momento dell'apertura. Se viene rilevata una versione più recente di iOS che causa problemi, sarà necessario aggiornare l'app e risolvere il problema il prima possibile.

Per ridurre al minimo il rischio di problemi di abbinamento, collegamento o legati all'app durante l'aggiornamento del sistema iOS, si consiglia di:

  • Disconnettersi dall'app, disattivare l'abbinamento del processore del suono e disinstallare l'app prima di aggiornare iOS; oppure
  • Disconnettersi dall'app, disattivare l'abbinamento del processore del suono, disinstallare l'app e riavviare l'iPhone dopo aver aggiornato il sistema iOS.

Dopo il riavvio, abbinare innanzi tutto il processore del suono, quindi scaricare e installare l'app (vedere ulteriori istruzioni di seguito) e accedere nuovamente utilizzando gli stessi dati di prima.


Sì, puoi abbinare fino a 5 iPhone ai processori del suono e installare l'app su tutti i telefoni. Ma puoi collegare un solo iPhone alla volta al processore del suono.


L'app fornisce istruzioni su schermo per risolvere i problemi di collegamento. Verificare che sia in uso il sistema iOS più recente (se non diversamente specificato da Cochlear all'indirizzo www.cochlear.com/compatibility). Prima di aggiornare il sistema iOS, si consiglia di disattivare l'abbinamento del processore del suono e di eseguire nuovamente l'abbinamento dopo l'aggiornamento.

Inoltre, in caso di riproduzione in streaming dell'audio dall'iPhone al processore del suono quando l'app viene avviata, potrebbero verificarsi problemi di collegamento. Se l'app è in esecuzione in background quando l'audio viene riprodotto in streaming, non dovrebbe verificarsi alcun problema.


Il collegamento tra processore del suono e iPhone può interrompersi se la batteria del processore del suono è scarica o se la distanza tra iPhone e processore del suono è eccessiva, o ancora in caso di blocco.

Assicurarsi che la batteria del processore del suono sia sufficientemente carica e che il processore si trovi entro il raggio d'azione del dispositivo portatile. Assicurarsi che il Bluetooth sia attivato e riavviare l'app. L'app dovrebbe ricollegarsi automaticamente.

In caso di interruzione del collegamento, viene visualizzata l'opzione "Inizia risoluzione dei problemi". Toccare l'opzione per avviare la risoluzione guidata dei problemi e ottenere ulteriore assistenza.


È difficile indicare una distanza esatta, poiché dipende da fattori quali il livello della batteria del processore del suono, eventuali oggetti in mezzo e l'ambiente circostante.


La batteria del processore del suono potrebbe essere troppo scarica per supportare il collegamento. Provare a sostituire la batteria. L'app si ricollegherà automaticamente.

In caso di interruzione del collegamento, viene visualizzata l'opzione "Inizia risoluzione dei problemi". Toccare l'opzione per avviare la risoluzione guidata dei problemi e ottenere ulteriore assistenza.

Se i problemi persistono, provare ad annullare l'abbinamento tra il processore del suono e l'iPhone, quindi abbinarli di nuovo. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione "Come posso rimuovere un processore del suono precedentemente abbinato?"


Quando si riproduce l'audio in streaming dall'iPhone, i processori del suono passano automaticamente a un programma di streaming. Per tornare a un programma di ascolto, interrompere lo streaming.


È possibile che si sia verificata un'interruzione nel collegamento con il processore del suono. Quando il collegamento viene ristabilito, è possibile cambiare nuovamente programma.


L'interfaccia Apple Watch offre un rapido accesso alle funzioni principali, come il cambio di programma o la regolazione del volume. Basta scorrere il dito verso sinistra o destra per scegliere un programma, selezionare un'impostazione preferita o attivare lo streaming da accessori wireless. Ruotare la Digital Crown per regolare il volume aumentandolo o diminuendolo, oppure disattivare l'audio impostando il volume su 0.

L'Apple Watch visualizza inoltre le notifiche, ad esempio avvisi sulla batteria del processore del suono.


L'indicatore di stato della batteria nell'app indica l'attuale livello di potenza della batteria (carica o scarica) del processore del suono. L'indicazione di batteria scarica significa che il funzionamento wireless sta per essere interrotto e che le batterie dovranno essere sostituite a breve.

Il processore del suono Osia 2 utilizza una batteria zinco-aria, che fornisce pressoché lo stesso livello di potenza fino al quasi completo esaurimento, quindi perde potenza molto rapidamente. Di conseguenza, è difficile per l'app visualizzare un livello preciso della batteria finché il processore del suono non fornisce il relativo avviso.


No. L'applicazione non influisce in modo significativo sul consumo della batteria del processore del suono.

L'esecuzione dell'app richiede lo stesso uso della batteria dell'iPhone di altre applicazioni. Per utilizzare la funzionalità "Localizza dispositivo", il GPS deve essere attivato. Per risparmiare batteria, è possibile disattivare il GPS sull'iPhone.


Sì. Abbinando il dispositivo mobile al processore del suono del bambino, puoi controllarlo e monitorarlo a distanza, purché ci si trovi entro il suo raggio. Ciò consente di visualizzare lo stato della batteria, regolare il volume e cambiare programma senza dover toccare il processore del suono.